Iveco e il Giro d’Italia

16
Mag, 2024

Il 4 maggio è partito, da Torino, il Giro d’Italia che nelle sue 21 tappe, con arrivo il 21 maggio a Roma, vede protagonista anche Iveco.

L’azienda ha infatti fornito per questo storico evento l’S-Way LNG con alimentazione a biocarburante che ha aperto la testa della Carovana, la popolare parata di veicoli decorati che precede i concorrenti. In onore dell’evento l’S-Way LNG ha sfoggiato una linea rosa ed effettuerà durante le tappe su tutto il territorio nazionale diversi rifornimenti di biometano, il carburante che consente di raggiungere una riduzione di emissioni fino al 121%, come dimostra uno studio elaborato dal CNR.

L’S-Way ha un’autonomia di 1.600 km e un motore che garantisce un’ottima coppia anche nei percorsi più stretti e su strade secondarie impervie, con una quota netta di emissioni CO2 vicine allo zero, contribuendo in questo modo a decarbonizzare il territorio, creando nuovi posti di lavoro e valorizzando gli scarti. Un veicolo alimentato a diesel sul tragitto del Giro produrrebbe un’emissione di CO2 pari a oltre 5 tonnellate, mentre effettuando lo stesso chilometraggio con un S-Way LNG alimentato a biometano si ottiene un’emissione di CO2 di soli 250 kg.

Presso lo stand della manifestazione era esposto anche l’eDaily, protagonista assoluto non solo come modello di punta nella sua versione 100% elettrica, ma anche come opzione di noleggio a chilometro, con un ecosistema di servizi integrati per garantire la massima tranquillità al cliente.

dal nostro Blog

Iveco e il Giro d’Italia

Iveco e il Giro d’Italia

Il 4 maggio è partito, da Torino, il Giro d’Italia che nelle sue 21 tappe, c...
Iveco e la nuova gamma di veicoli

Iveco e la nuova gamma di veicoli

Super novità in casa Iveco, un rinnovamento totale su tutta la gamma dei pro...
Gli Iveco Bus arrivano a Roma

Gli Iveco Bus arrivano a Roma

Siamo di fronte alla più grande scommessa di e-bus in Italia, Iveco Bu...
© De.Col. srl - Credits